La nostra storia

"Ci si potrebbe girare un film..."

In molti ci hanno detto frasi come questa, dopo aver conosciuto la nostra storia. Noi solitamente rispondiamo "Forse non ne basterebbero tre..."!

Scherzi a parte, effettivamente la nostra è una storia iniziata nella sofferenza, scandita da dure prove e culminata, letteralmente, in una incredibile, magnifica svolta nel 2013, che ci ha dato la forza di puntare sempre più in alto.

  • Costituzione della società

    Nel mese di maggio 2002, dopo 5 anni di attività come consulente informatico, Mario Duzioni decide di fondare Technoera, concepita inizialmente come piccola azienda a conduzione familiare al fine di conciliare le esigenze lavorative con le difficoltà pratiche causate dalla sclerosi multipla diagnosticata alla moglie nel gennaio 1999.

  • Adozione di Microsoft .NET come Framework di sviluppo software.

    Intuite le enormi potenzialità del Framework .NET, rilasciato lo stesso anno, Technoera lo adotta da subito per lo sviluppo software al posto del precedente Visual Studio 6. Viene investito un tempo sufficiente all'approfondimento di tale nuova tecnologia ed agli inizi del 2003 viene fornito il primo applicativo basato su .NET (tutt'ora utilizzato con elevati livelli di produttività e soddisfazione dal cliente).

  • Nasce la prima versione della nostra software factory automatizzata.

    Le nozioni idiomatiche ed architetturali apprese negli anni, grazie soprattutto ai superbi contributi dello user group UGIdotNET, e l'aumento delle richieste di sviluppo di applicativi web da parte dei clienti, rende evidente il limite umano della difficoltà di mantenere livelli elevati di qualità a prezzi competitivi.

    Nasce quindi da un'esigenza la primissima versione della nostra software factory automatizzata, che darà a Technoera la possibilità di adottare soluzioni architetturali di alta qualità a prezzi sostenibili.

  • Technoera realizza e gestisce intere applicazioni per il mercato enterprise.

    Grazie al valore aggiunto della factory Jemby nella produzione di software di qualità, il passaparola fra clienti porta Technoera ad iniziare a realizzare e gestire applicazioni destinate ad importanti multinazioni, fra cui Microsoft, Toshiba, Ipsos.

    Utilizzando Jemby, tempi di sviluppo e costi si sono ridotti ed il numero di bug emersi in produzione si è rivelato praticamente quasi nullo.

  • Technoera propone e supporta la creazione di DotNetteria, una community dedicata a .NET.

    La consapevolezza dell'enorme valore della conoscenza condivisa, porta Technoera a proporre e supportare la creazione di una community dedicata allo sviluppo software basato su .NET, con l'obiettivo di realizzare frequenti eventi orientati alla concretezza operativa necessaria nello sviluppo software in ambito professionale.

    Durante l'evento Microsoft & Community Tour del 10/11/2010 Mario Duzioni partecipa ad una delle sessioni, presentando Jemby, la software factory automatizzata di Technoera.

  • #nevergiveup

    Proprio mentre l'attività progrediva costantemente, il destino riserva al team di Technoera una durissima prova. Gaia, la bimba dei due soci fondatori riceve, a 2 anni, una diagnosi di autismo infantile decisamente "marcata" (ovvero grave...). Senza indugio, viene presa la difficile decisione di dare la massima priorità alle difficoltà della piccola Gaia, ma inevitabilmente l'attività lavorativa subisce una notevole flessione.

  • La svolta incredibile

    Mario e Katia trovano nella fede in Dio la strada per compiere l'impossibile. Papà Mario si rende conto di riuscire a comprendere ed influenzare l'andamento dello stato di salute della piccola Gaia ed utilizzando i "doni" ricevuti dal buon Dio riesce a invertire l'andamento della situazione. Mamma Katia mette in campo tutta la sua infinita positività per dare forza a Gaia. Si crea un affiatamento ed una alleanza che non solo porterà Gaia a progressi letteralmente straordinari, ma consentirà anche a mamma Katia, dopo 13 anni dalla diagnosi di sclerosi multipla, di iniziare a stare finalmente bene anche grazie ai tanti accorgimenti salutistici messi in atto per aiutare Gaia.

    Dopo qualche mese la notizia si diffonde ed alcuni mass-media locali (Radio Mater, La Provincia, Televallassina) danno voce a questa bella vicenda.

  • Nuovi progetti, per dar vita alle idee più interessanti.

    Indiscutibilmente "ciò che non ti uccide, ti rende più forte". Gli enormi sforzi messi in campo in questi anni per superare le difficoltà affrontate hanno forgiato ulteriormente la forza e la determinazione del team, che nel 2014 non solo ha fatto ripartire l'attività di consulenza e sviluppo software per conto terzi, ma ha trovato lo spunto e le motivazioni per evolvere ulteriormente l'attività.

    Grazie a Jemby, ogni anno vengono messi in cantiere e sviluppati diversi progetti propri innovativi:

    Technoera crede fortemente nella condivisione dei propri progetti con partner seri ed affidabili, sia che si tratti di un singolo professionista o di un'azienda, con esperienza su tecnologie o su strategie commerciali. Per questo, nella scheda di ogni progetto è possibile visualizzare le varie posizioni di partnership aperte.

© 2002 Technoera, P.I 02674140138. Tutti i diritti riservati.